Come accedere agli incentivi Conto termico?

Come accedere agli incentivi Conto termico?

L’incentivo viene erogato dal GSE.

Per l’accesso sarà approntato un portale web dedicato, mediante il quale sarà possibile inoltrare la richiesta di incentivazione, previa la compilazione del materiale previsto e la presentazione della documentazione relativa.

Affinché il soggetto possa riceve gli incentivi dovrà rispettare i requisiti tecnici, stabiliti dal decreto. Non solo.

È un suo onere la compilazione della scheda-domanda, in cui sono riportate le informazioni inerenti l’immobile interessato dall’intervento.

Per maggiori dettagli sulle modalità per la richiesta degli incentivi è possibile consultare il portale ufficiale del GSE.

Dobbiamo tuttavia rilevare che gli interventi di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di pompa di calore o generatori di calore a biomasse con potenza termica nominale complessiva superiore a 500 kW e fino a 1 MW, il richiedente dovrà presentare l’iscrizione ai registri informatici del GSE.

Ma chi può accedere agli incentivi Conto termico?

Sono accettate due tipologie di interventi:

  • interventi di incremento dell’efficienza energetica
  • interventi di piccole dimensioni relativi a impianti per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e sistemi ad alta efficienza

Sono ammesse anche le pubbliche amministrazioni, sia in merito alla prima che alla seconda categoria esposta.

I privati, invece, data la natura stessa del Conto termico, possono unicamente richiedere incentivi solo per interventi di piccole dimensioni nella produzione di energia termica proveniente da fonti rinnovabili e sistemi ad alta efficienza.