Pannelli solari termici: cosa sono?

Cosa sono i pannelli solari termici?

Quando facciamo riferimento ai pannelli solari termici andiamo a definire dei sistemi che consentono l’assorbimento e lo sfruttamento del calore generato dal sole per la produzione di acqua calda sanitaria.

I pannelli solari termici possono essere denominati anche “collettori solari termici”.

Il loro ambito di applicazione riguarda la conversione dell’energia solare in energia termica.

Vi sono diverse tipologie di pannelli solari termici.

Per quanto riguarda il contesto residenziale, sono impiegati i pannelli solari termici a bassa temperatura.

Questi consentono la produzione di acqua calda sanitaria e per il riscaldamento. Diverso quanto accade in ambito industriale, dove è richiesta la produzione di energia termica costante. Coinvolto un ampio spettro di settori produttivi, che vanno dall’alimentare al tessile.

Cerchiamo di restringere il nostro campo d’analisi focalizzandoci sui pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria.

Tali impianti possono produrre acqua calda a una temperatura di circa 38-45°C. In media un collettore solare può erogare dagli 80 ai 130 litri al giorno di acqua calda per metro quadrato di pannello.

Se vogliamo provvedere all’installazione di un sistema termico solare, dobbiamo prendere in esame le effettive esigenze degli utenti.

Per avere un punto di riferimento possiamo considerare che ogni membro della famiglia consuma, in genere, dai 30 ai 50 litri d’acqua al giorno.

Ne consegue che per adempiere alle richieste di una famiglia composta da 3-5 persone è sufficiente l’installazione di una superficie pari a 2-3 metri quadrati.

Ma quali sono le tipologie di pannelli solari termici accessibili sul mercato?

Vi sono i pannelli solari termici piani, quelli vetrati, i non vetrati, i pannelli solari termici ad aria, i pannelli solari termici sottovuoto, i pannelli solari termici con serbatoio integrato e infine quelli a concentrazione.

La loro installazione deve ottimizzare l’esposizione ai raggi solari per il maggior tempo possibile.