Solare termico, quali sono le opportunità del mercato?

solare termico

Solare termico, quali sono le opportunità del mercato? Istallando un impianto solare termico è possibile produrre autonomamente acqua calda per tutto l’anno e prolungare la vita utile della caldaia, che non viene sforzata più del dovuto. Un investimento nel solare termico rende possibile risparmiare e contemporaneamente guadagnare, così da recuperare la somma investita in un periodo relativamente breve.

Con un impianto solare termico si può godere delle detrazioni fiscali previste per gli interventi di miglioramento dell’efficienza di un immobile già esistente. Consiste in uno sconto da applicare alle imposte dovute dal contribuente, pari al 65% delle spese totali sostenute per l’installazione dei pannelli solari. Lo sconto citato viene ripartito in dieci anni.

Detrazione 65% nel dettaglio. Tutti i soggetti che sostengono le spese per l’installazione di un impianto solare termico possono fruire di un’ agevolazione fiscale, traducibile in una detrazione d’imposta, stabilita nella misura del  65% del totale delle spese sostenute, da ripartire in dieci rate annuali, aventi pari importo, entro una soglia massima di detrazione.

Sono riduzioni relative all’IRPEF e all’IRES e, come tutte le detrazioni d’imposta, vi è per l’agevolazione un limite all’ammontare dell’imposta annua del richiedente, calcolato sulla base della dichiarazione dei redditi presentata.

L’installazione di collettori solari è considerata un intervento agevolabile se l’impianto in questione è destinato esclusivamente alla produzione di acqua calda sanitaria o all’ integrazione di un impianto termico già esistente.